La coltivazione degli alberi di ulivo nel Mediterraneo risale a circa 7000 anni fa microsoft project free alternative. Questo oro verde è sempre stato un elemento prezioso ed ha trovato svariati utilizzi. In passato era usato come combustibile per le lampade oppure in esso si tenevano in infusione delle piante (alloro, rosa, menta, salvia) a scopo cosmetico, come profumo, o come medicinale. Anche oggi il frutto dell’olivo rappresenta un elemento fondamentale nella vita dell’uomo. Infatti, esso è uno dei grassi più consigliati nella dieta mediterranea, per il sapore, la genuinità ma perfino perché contiene delle sostanze, come l’acido oleico, responsabile dell’aumento del “colesterolo buono”. Inoltre, l’olio d’oliva aiuta nella digestione, poiché è in grado di ridurre i tempi di permanenza dei grassi nello stomaco e previene la stitichezza. Un altro aspetto del prezioso succo dei frutti della pianta dell’olivo è il suo impiego nella creazione del sapone di marsiglia, un delicatissimo detergente con proprietà emollienti e lenitive, grazie alla composizione interamente a base di olio di oliva.